Basi legali

*

Basi legali

Per discriminazione razziale, il diritto svizzero intende qualsiasi forma di disparità di trattamento ingiustificata, esternazione o uso di violenza fisica che denigra, lede o discrimina una persona a causa della sua origine, razza, lingua o religione. Il divieto di discriminazione è sancito dalle seguenti basi legali: 

Studi e convegni

Convegno «Accesso alla giustizia in caso di discriminazione razziale», 26 ottobre 2017 a Berna

In seguito all’attivazione della nuova guida on-line, il 26 ottobre 2017 il SLR ha organizzato a Berna, insieme al Centro svizzero di competenza per i diritti umani, un convegno sull’accesso alla giustizia in caso di discriminazione razziale. Tra i temi trattati il quadro giuridico vigente in Svizzera, gli ostacoli e le sfide che si pongono nel diritto penale e civile, gli sviluppi e le possibili strategie nel ricorso agli strumenti offerti dal diritto. Il convegno era destinato a professionisti del settore – avvocati e collaboratori dei servizi di consulenza, dei tribunali e delle ONG – così come a operatori sociali e ad altre persone interessate.

Sintesi del convegno (PDF, 117 kB, 04.12.2017)

Relazione di Reto Locher (in tedesco) (PDF, 104 kB, 04.12.2017)

Relazione di Tarkan Göksu (in tedesco) (PDF, 65 kB, 04.12.2017)

Relazione di Giulia Reimann (in tedesco) (PDF, 476 kB, 04.12.2017)

Relazione di Tarkan Göksu - Workshop 1 (in tedesco) (PDF, 76 kB, 04.12.2017)

Relazione di Alma Wiecken - Workshop 2, 1ª parte (in tedesco) (PDF, 110 kB, 04.12.2017)

Relazione di Elias Moussa - Workshop 2, 2ª parte (in francese) (PDF, 160 kB, 04.12.2017)

Relazione di Fabienne Zannol - Workshop 3, 1ª parte (in tedesco) (PDF, 54 kB, 04.12.2017)

Relazione di Helena Herrera - Workshop 3, 2ª parte (in francese) (PDF, 175 kB, 04.12.2017)

Osservazioni conclusive di Claudia Kaufmann (PDF, 224 kB, 04.12.2017)

https://www.edi.admin.ch/content/edi/it/home/fachstellen/ara/diritto-e-consulenza/basi-legali.html