Aiuti finanziari

La Confederazione impiega fino al 10 per cento dei propri fondi destinati alla formazione professionale per promuovere progetti di sviluppo e per sostenere prestazioni particolari di interesse pubblico. La valutazione e il coordinamento dei progetti e delle domande avviene d'intesa con la Commissione federale della formazione professionale.

Attività giovanili extrascolastiche: in virtù della legge federale per la promozione delle attività giovanili extrascolastiche (LAG), l'Ambito FGS concede aiuti finanziari alle organizzazioni attive in questo settore. La legge prevede inoltre sussidi per la formazione e il perfezionamento dei responsabili delle attività giovanili e per progetti particolari.

Il processo di trasformazione dell'AI da un'assicurazione di rendita a un'assicurazione per l'integrazione va proseguito. A tal fine l'Ufficio federale delle assicurazioni sociali (UFAS) cerca progetti pilota che permettano di sviluppare soluzioni innovative per l'integrazione o la reintegrazione degli invalidi nel mercato del lavoro. Le richieste di sussidio per progetti concreti possono essere presentate all'UFAS.

La Confederazione prevede lo stanziamento di mezzi finanziari per sostenere attivamente le pari opportunità tra donna e uomo nella vita professionale. La base legale è costituita dalla legge sulla parità dei sessi. Possono beneficiare di un sostegno i progetti innovativi, orientati alla pratica, che producono effetti a lungo termine come pure i consultori.

La Confederazione sostiene gli sforzi di prevenzione e sensibilizzazione per combattere durevolmente il razzismo e la xenofobia e promuovere i diritti umani.

Promozione Salute Svizzera offre un contributo a sostegno di progetti di promozione della salute caratterizzati da un forte potenziale innovativo. Per il sovvenzionamento di progetti innovativi sono disponibili risorse pari a 1,5 milioni di franchi ogni anno.

La Fondazione svizzera per la cultura sostiene progetti di rilevanza nazionale, puntando essenzialmente sul sostegno sussidiario.

Nel repertorio del Dipartimento federale dell'interno sono riportate le fondazioni di pubblica utilità che, per il loro carattere nazionale o internazionale, sottostanno alla vigilanza federale. Non sono invece menzionate le fondazioni di previdenza professionale né quelle che sottostanno alla vigilanza cantonale o comunale.

https://www.edi.admin.ch/content/edi/it/home/fachstellen/ufpd/link/aiuti-finanziari.html