Organizzazioni svizzere per le persone con disabilità

L’associazione mantello AGILE, che opera nel settore delle pari opportunità, si batte in difesa del diritto delle persone disabili di condurre una vita autodeterminata e di partecipare alla società. È inoltre attiva nei settori assicurazioni sociali, politica sociale e familiare, lavoro, integrazione professionale, educazione e mobilità.

Lo scopo di questa fondazione è il rilevamento precoce, il sostegno, la formazione, la cura e l’assistenza sociale di persone residenti in Svizzera con un handicap motorio di origine cerebrale oppure affette da spina bifida o distrofia muscolare.

L’associazione svizzera per le persone cerebrolese FRAGILE Suisse promuove l’informazione, aiuta direttamente i cerebrolesi e i loro familiari e si adopera per la prevenzione dei traumi cranio-cerebrali. Con le sue molteplici attività intende richiamare l’attenzione sulle esigenze e gli interessi delle persone che hanno subito una lesione cerebrale.

L’associazione mantello Inclusion Handicap promuove e coordina tutte le iniziative in favore dell’integrazione, della parità di diritti e delle pari opportunità delle persone con disabilità a scuola, nella formazione, nella vita professionale e nella società in generale.

«insieme» sta per impegno congiunto, solidale e forte in difesa delle esigenze dei disabili cognitivi. In Svizzera vivono circa 50 000 persone portatrici di un handicap mentale. Per loro c’è «insieme».

Si stima che oltre un milione di persone in Svizzera abbia problemi di udito. L’organizzazione «pro audito schweiz» si impegna per semplificare loro la vita, difendendone gli interessi sul piano politico e anche nei confronti del settore degli apparecchi acustici.

Pro Infirmis, la più grande organizzazione svizzera per i disabili, si impegna per dare alle persone disabili la possibilità di condurre una vita autonoma e autodeterminata e di partecipare attivamente alla vita sociale e per contrastare le tendenze discriminatorie e penalizzanti.

La fondazione svizzera Pro Mente Sana si impegna in difesa delle esigenze delle persone affette da malattie e disturbi psichici. Si adopera per garantire i loro diritti e per la loro integrazione sociale e professionale.

In Svizzera ci sono 1,6 milioni di persone con disabilità che dovrebbero poter vivere nel modo più autonomo e paritario possibile nonostante il loro handicap. Procap si batte con risolutezza a tutti i livelli politici in difesa di questo obiettivo.

Fondata nel 1958, la Lega svizzera contro il reumatismo si impegna attivamente per combattere le malattie reumatiche.  Al centro di tutti i suoi sforzi c'è l'essere umano come individuo, con la sua esigenza di benessere fisico e mentale, libertà dai disturbi e qualità di vita.

La Federazione svizzera dei ciechi e deboli di vista è un' organizzazione di aiuto reciproco di oltre 4300 ciechi e ipovedenti suddivisa in 16 sezioni.

La SGB-FSS è un’organizzazione mantello attiva a livello nazionale che dal 1946 si adopera in difesa dei diritti delle persone con problemi d’udito. Insieme ai suoi membri e alle organizzazioni partner, si impegna affinché vengano eliminate le barriere che ostacolano l’accesso delle persone sorde e audiolese all’educazione e alla formazione, al lavoro, alla salute, alla politica, alla cultura e alla società, nonché per l’applicazione sistematica e continuativa dei loro diritti.

Da oltre 100 anni l‘Associazione svizzera dei sordi promuove l’attuazione del diritto delle persone audiolese alla parità di trattamento e alla partecipazione alla vita sociale. In collaborazione con le organizzazioni affiliate lotta contro le barriere che ostacolano la realizzazione di questo obiettivo.

Quale organizzazione mantello nazionale, l’UCBC svolge importanti compiti di informazione e coordinamento. Oltre a ciò fornisce direttamente servizi sotto forma di consulenza e accompagnamento alle persone sordocieche così come di sviluppo e offerta di mezzi ausiliari speciali.

L’Associazione Cerebral Svizzera è stata fondata nel 1957 come organizzazione di autoaiuto da genitori di bambini cerebrolesi. In quanto organizzazione mantello delle diverse associazioni regionali, Cerebral Svizzera promuove, rappresenta e coordina su tutto il territorio svizzero le esigenze delle persone con un handicap motorio di origine cerebrale e/o un handicap multiplo, dei loro familiari e degli esperti del settore.

Cap-Contact è un’associazione romanda di persone disabili e normodotate che sviluppa attività e offre consulenze allo scopo di difendere l’autodeterminazione delle persone disabili e il diritto di ciascuno alla dignità umana e alla più larga autonomia possibile.

https://www.edi.admin.ch/content/edi/it/home/fachstellen/ufpd/link/organizzazioni-svizzere-per-le-persone-disabili.html