Le donne e i bambini disabili

Simbolo: Le donne e i bambini disabili

Le donne e i bambini disabili sono gruppi particolarmente vulnerabili e vanno quindi protetti con misure specifiche.      

Il numero di bambini con disabilità è difficile da stimare con precisione poiché dipende dalla definizione e dal grado di gravità su cui ci si basa. Pare che siano circa 10 000 i bambini con una disabilità grave e circa 44 000 quelli con una disabilità più lieve (cifre del 2017 – bambini che vivevano a casa e in istituti medico–sociali). 

La quota delle donne disabili è superiore a quella degli uomini. Sono disabili il 25,6 per cento delle donne (di cui il 4,8 % con una forte limitazione) contro il 18,6 per cento degli uomini (di cui il 3,5 % con una forte limitazione). Le donne disabili possono inoltre essere vittima di doppia discriminazione: per l’appartenenza sessuale e per la disabilità. Questa può manifestarsi, per esempio, sotto forma di disparità salariale, violenza domestica o sottorappresentazione tra i quadri delle aziende.

 

 
 
https://www.edi.admin.ch/content/edi/it/home/fachstellen/ufpd/pari-opportunita/besonders-verletzliche-gruppen-.html