Convegno del 3 dicembre 2020 «Partecipazione come opportunità»

Foto di 5 persone che ballano.
«Landscapes»: esibizione del gruppo di ballerini di BewegGrund, foto di Joël Baumann.

La partecipazione delle persone con disabilità (non) è un’ovvietà: il 3 dicembre 2020, Giornata internazionale delle persone con disabilità, avrà luogo il convegno on-line «Partecipazione come opportunità».

Partecipazione significa coinvolgimento. In tutti gli ambiti della vita. Dovrebbe essere un’ovvietà. Ma non lo è. Come dice Stephan Hüsler, presidente di AGILE.CH ed egli stesso cieco, in Svizzera, per molte persone con disabilità la piena partecipazione è ancora «un sogno». Il convegno «Partecipazione come opportunità» intende contribuire a rendere un po’ più reale il sogno formulando rivendicazioni concrete e proponendo i volti e le voci di tutti i partecipanti. L’obiettivo è promuovere la partecipazione delle persone con disabilità. Il convegno illustrerà la partecipazione in diversi ambiti della vita con relazioni e discussioni. Persone con disabilità, parenti, politici, autorità federali e cantonali e rappresentanti di associazioni e organizzazioni di aiuto ai disabili discuteranno di diritti politici e partecipazione alla vita quotidiana e parleranno delle esperienze fatte durante il lockdown.

Il convegno è organizzato dall’UFPD, dall’Ufficio federale delle assicurazioni sociali (UFAS) e dalla Conferenza delle direttrici e dei direttori cantonali delle opere sociali (CDOS) in stretta collaborazione con cinque organizzazioni d’aiuto ai disabili.

Siete tutti cordialmente invitati. Il convegno è gratuito e si svolgerà on-line. Sicuri di un dialogo proficuo, attendiamo con piacere nuovi spunti da parte vostra.

Iscrizione

Per qualsiasi informazione sulle modalità d’iscrizione siamo raggiungibili allo 058 462 82 36.

Programma

Comunicato stampa

https://www.edi.admin.ch/content/edi/it/home/fachstellen/ufpd/pari-opportunita/selbstbestimmtes-leben/themenschwerpunkt--selbstbestimmtes-leben-/fachtagungpartizipationalschance.html